FUOCHI D’ARTIFICIO, FESTE AGOSTANE POSSONO METTERE A RISCHIO GLI OCCHI

Le lesioni agli occhi causate dai fuochi d'artificio possono essere particolarmente gravi a causa della combinazione di forza di impatto calore e sostanze chimiche. Seguire alcuni semplici consigli di sicurezza può contribuire a rendere le celebrazioni sicure. Negli Stati Uniti è il 4 luglio la data in cui si dà letteralmente ‘fuoco alle polveri’ mentre nei paesi europei si festeggia così il Capodanno e alcune feste di agosto. 

Le tipiche lesioni agli occhi causate da fuochi d'artificio casalinghi includono il distacco di retina, lo scoppio del bulbo oculare, abrasioni corneali e ustioni. 

Petardi, stelle filanti e razzi sono quelli più utilizzati ma solo perché un fuoco d'artificio è legale, non significa che sia sicuro. Le stelle filanti sembrano un divertimento innocuo per i bambini, ma sono responsabili di circa 1.400 lesioni agli occhi ogni anno negli Stati Uniti.

Il 15% di tutti gli incidenti a causa dei fuochi d'artificio sono a carico degli occhi.

Una delle strategie più efficaci per evitare danni è mantenere una distanza di sicurezza dal dispositivo: infatti il 65% di coloro che subiscono danni non è chi accende i fuochi ma chi sta di fronte. 

Tre consigli per la sicurezza sui fuochi d'artificio: lasciarlo ai professionisti; fare attenzione con le stelle filanti che raggiungono alte temperature; e mantenere una distanza di sicurezza da qualsiasi fuochi d'artificio, indipendentemente da chi li sta gestendo.