Come sono fatti gli occhi

Gli occhi sono il risultato di un meccanismo molto complesso: basti pensare che da questi organi viene inviato al cervello circa un miliardo di dati al secondo. E proprio da queste informazioni hanno origine le immagini che ci permettono di vedere ogni cosa. Ma come sono fatti gli occhi? E come funzionano? 

Il bulbo oculare è una struttura complessa e delicata che si potrebbe paragonare ad una macchina fotografica molto precisa. Ha la funzione di recepire segnali luminosi provenienti dal mondo esterno e di trasmetterli sotto forma di impulsi nervosi al cervello, dove vengono interpretati e trasformati in immagini.

L’occhio è formato da tre membrane concentriche che, procedendo dall’esterno verso l’interno, si chiamano:

  • tonaca esterna (fibrosa), formata dalla sclera e dalla cornea;
  • tonaca media (vascolare), detta anche uvea, formata rispettivamente dalla coroide, dal corpo ciliare e dall’iride;
  • tonaca interna (nervosa), composta dalla retina.

La superficie interna delle palpebre e la parete esterna dell’occhio sono rivestite dalla congiuntiva, una sottile non grana semi trasparente.