Si verifica quando uno strato della retina, tessuto fondamentale per la visione, si solleva trascinando con sé i vasi sanguigni che alimentano di ossigeno e nutrienti l'occhio. Dopo appena ...

Il diabete è una malattia metabolica in cui il tasso di glucosio nel sangue è superiore alla norma e va tenuto a bada tramite farmaci ipoglicemizzanti oppure con ...

Sebbene alcuni soggetti siano predisposti geneticamente allo sviluppo di questa malattia, la degenerazione maculare è tradizionalmente una patologia degenerativa legata all’invecchiamento. Ha una ...

Il retinoblastoma è uno dei tumori più presenti nella popolazione infantile e l’unico che origina direttamente nel bulbo oculare dei bambini. Può essere presente alla ...

E’ una forma degenerativa non infiammatoria che colpisce la cornea, solitamente a partire dalla pubertà. In genere riguarda entrambi gli occhi, anche se spesso in modo asimmetrico. Le cause La ...

Si tratta di un processo infiammatorio a carico della cornea. Esistono vari tipi di cheratite. Per esempio, la cheratite superficiale, la forma più lieve che solitamente non lascia segni sulla ...

È una malattia poco conosciuta, ma abbastanza diffusa e in futuro, a causa dell’invecchiamento della popolazione, lo sarà ancora di più. La degenerazione maculare senile, come dice il nome ...

Si tratta di un’infiammazione del nervo ottico, cioè il nervo che ha la funzione di trasmettere le informazioni visive dalla retina al cervello. È caratterizzata da una visione vaga e offuscata. ...

E’ l’infiammazione dell’uvea, cioè lo strato vascolare del bulbo oculare. Può avere sede diversa: anteriore, media e posteriore. I sintomi più comuni sono fotofobia, lacrimazione, dolori al ...

Quando la cura farmacologica non riesce a ridurre la pressione all’interno dell’occhio occorre optare per la cura chirurgica. Ecco le tecniche impiegate oggi: Il laser Si basa sull’utilizzo ...

L’infezione da Herpes simplex è caratterizzata da un’eruzione cutanea, che si manifesta con piccole vesciche, spesso raggruppate a grappolo e piene di secreto siero-ematico. Due-tre giorni prima ...

E’ l’infiammazione combinata della congiuntiva e della cornea. Può dipendere da virus, è il caso per esempio di cheratocongiuntiviti nate in seguito a influenza o raffreddore, o da batteri. ...
Altri articoli